piedi, ortopedia, osteopatia; milano

Ortopedia del Piede

Il piede umano è un’opera d’arte e un capolavoro di ingegneria” diceva Michelangelo Buonarroti. Il piede conta 28 ossa, più di venti articolazioni, più di cento legamenti, oltre venti muscoli, tutto collegato con un sistema nervoso e circolatorio pieno di ramificazioni. Per descrivere questa importantissima struttura ancora oggi si utilizzano termini come ‘piede greco’, ‘piede egizio’ e ‘piede romano’: questo dimostra l’importanza che, fin da tempi antichissimi, veniva riconosciuta al piede.

 

Il piede è la struttura anatomica dell’estremità distale dell’arto inferiore. Contribuisce al mantenimento della stazione eretta, all’equilibrio, assorbe parte del peso corporeo ed è in comunicazione con altre parti del corpo tramite il sistema nervoso.
Il dolore del piede può avere molteplici cause: una corretta analisi, lo studio dell’anatomia, la morfologia, il tipo di passo e le richieste funzionali del paziente possono aiutare a risolvere in maniera definitiva fastidi cronici. Ciò avviene tramite specifici percorsi terapeutici, che variano dalla chirurgia al trattamento conservativo, con terapie manuali, terapie fisiche e ortesi dedicate.

La visita ortopedica del piede è quindi rivolta all'inquadramento diagnostico e terapeutico delle patologie della caviglia e del piede stesso. Un esame obiettivo accurato, associato ad indagini strumentali, permette di diagnosticare e successivamente trattare e monitorare le patologie che colpiscono il piede dell’adulto e del bambino.